Capo Palinuro

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
capo-palinuro

Capo Palinuro

Durante l’epoca greca il promontorio era già conosciuto dai naviganti

Capo Palinuro è un promontorio roccioso della costa della Campania Meridionale, tra il golfo di Velia e quello di Policastro, nel Cilento in Provincia di Salerno. Si spinge per circa 2 km nel mare Tirreno, a ovest della foce dei fiumi Lambro e Mingardo. Vi è ubicata la stazione meteorologica di Capo Palinuro. Il suo territorio rientra nella frazione Palinuro del comune di Centola.  È un’importante località turistica, celebre per le bellezze paesaggistiche legate al mare e al suo entroterra e per le reminiscenze storico letterarie legate al suo nome.

Palinuro località turistica piuttosto nota. La buona recettività estiva è dovuta sia alla qualità delle acque (che le frutta da alcuni anni la “Bandiera Blu” e le “Vele di Legambiente” che alla posizione del paese nel contesto del Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Oltre alle spiagge site dal lato del paese di Palinuro, è piuttosto frequentata la zona chiamata Spiaggia Mingardo (detta anche Arco Naturale, per via di una formazione rocciosa ad arco), sul versante del golfo di Policastro. Nel novembre 2007 parte della parete esterna dell’Arco è franata, a causa delle infiltrazioni d’acqua nella roccia; al momento si stanno studiando varie ipotesi per salvaguardare un così singolare monumento naturale, anche se tuttora nessun intervento risolutivo è stato messo in atto, ed è stata solamente allestita una passerella che permette il passaggio dei visitatori sotto all’arco al riparo dalla caduta di pietre. La spiaggia del Buondormire è tra le più conosciute spiagge di Palinuro, si trova nel cuore della Costiera Cilentana. Altro motivo di attrazione turistica sono le numerose grotte marine e sottomarine site attorno Capo Palinuro (tra cui la famosa Grotta Azzurra), piuttosto apprezzate per le escursioni subacquee.

La spiaggia dell’Arco Naturale di Palinuro è stata scelta come location in vari film, tra cui Gli argonauti 2, Ercole alla conquista di Atlantide e Scontro di titani.
La spiaggia delle Saline e il centro di Palinuro con alcuni dei maggiori hotel compaiono nel film del 1985 Vacanze d’estate con gli attori comici Bombolo e Enzo Cannavale.
Capo Palinuro e la retrostante valle del Mingardo compaiono invece nel recente film di Martone Noi credevamo.

Il porto di Palinuro è una struttura artificiale ricavata nell’insenatura Nord di Capo Palinuro. Esso è delimitato da una riva banchinata lunga circa 190 metri, munita di anelli di ormeggio, e da un molo di sopraflutto lungo circa 160 metri. Il porto è caratterizzato da un discreto traffico diportistico; significativa la funzione peschereccia. In radice del molo di sopraflutto vi è uno scalo d’alaggio. Il porto è inoltre il maggiore punto di partenza per le escursioni in barca alle grotte marine di Capo Palinuro, operate con i caratteristici gozzi.

 

Lascia un commento

Chi siamo

Lo Squalo dal 1977
Blue Dolphin dal 2009

La sua nascita come “Lo Squalo” risale al lontano 1977, fu’ una delle prime attivita’ di Subacquea nata a Palinuro. Nel corso degli anni e’ diventato un punto di riferimento per moltissimi subacquei esperti e non, aumentando constantemente il proprio trend di crescita e fornitura nel settore, collaborando e fornendo le migliori marche a molti diving della zona. Le radici di questa attivita’ e dei prodotti trattati hanno determinato il suo successo.

 

Ultimi Articoli

Ultimi prodotti in offerta

Seguici!

Iscriviti alla Newsletter

Per esser sempre il primo a sapere le novita e a ricevere le nostre offerte prima che i prodotti vadano in esaurimento, iscriviti ti manderemo una mail al mese, non di più!